Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Pac-Man contro lo spreco alimentare

Si sono ispirati allo storico videogioco Pac-Man, gli studenti dell’IIS Ferrini Franzosini di Verbania per sviluppare il progetto multimediale che gli è valsa la selezione come finalisti al concorso “Noi, il cibo, il nostro Pianeta - In action”, organizzato dalla Fondazione Barilla e rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie di secondo grado con l’obiettivo di diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e dei sistemi alimentari.

Nella loro rivisitazione di Pac-Man, infatti, gli studenti dell’Istituto Ferrini Franzosini, coordinati dal Prof. Dalena Gianfranco e De Vito Rocco, hanno pensato al problema dello spreco alimentare (che vede gli italiani sprecare 65 Kg di cibo/anno pro capite) e identificato i ‘fantasmi’ del gioco come i responsabili dello spreco di cibo. In una schermata che rimanda a quella del videogioco originale, i ‘fantasmi’ perdono dietro di sé vari cibi, che Pac-Man recupera, mettendo fine allo spreco. Il gioco finisce con la vittoria di Pac-Man quando riesce ad intrappolare tutti i fantasmi e salvare il mondo dallo spreco. Oltre a “Pac-Man vs. lo spreco alimentare”, gli studenti della 5°A Grafica e Comunicazione del Ferrini hanno sviluppato altri due progetti per il concorso: “I'm the food”, un video evocativo che sottolinea l’importanza del cibo e “Lo spreco alimentare”, un video-documentario che vuole sensibilizzare contro lo spreco di cibo.

Pacman

Pacman

PacmanPacman

Sito realizzato e gestito dall'IIS Ferrini Franzosini, basato sul modello realizzato dal gruppo di lavoro Porte Aperte sul Web. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.