Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Intervista a Lara Forni, campionessa di equitazione

Contenuto in: 

momento di gara  Lunedì 19 novembre la redazione del giornale della scuola ha intervistato Lara Forni, studentessa di 3^ Sia, per il suo impegno sportivo nell’equitazione.

Serena: Quando hai iniziato a fare equitazione? Lara: «Ho iniziato all’età di 4 anni e ho iniziato a cavalcare il mio primo pony quando avevo 5 anni».

S: Quando hai gareggiato per la prima volta? L: «Ho gareggiato la prima volta all’età di 9 anni nel salto agli ostacoli».

S: Hai un solo cavallo o più di uno? Quale o quali sono i loro nomi? L: «Ho due cavalli, un maschio che si chiama Armani e una femmina che si chiama Qui Ti Vorrei. Armani è un cavallo belga nato nel 2000 mentre Qui Ti Vorrei è una cavalla italiana nata nel 2007».

S: Sono gelosi l’uno dell’altro? Come si conquista un cavallo? L: «Sì, sono gelosi l’uno con l’altro. I cavalli si fanno conquistare facilmente con delle carote o con dello zucchero».

S: Dove e quando ti alleni? L: «Mi alleno a Fondotoce al Centro Ippico “La Garlanda” tutti i giorni tranne il venerdì per circa tre ore».

S: Inoltre, come fai a conciliare lo studio con gli allenamenti? L: «Finiti gli allenamenti di solito torno a casa e studio sia prima che dopo cena».

S: Sei l’unica che pratica questo sport nella zona? L: «Nella zona siamo in sei che ci alleniamo per le gare».

S: Quante discipline esistono e in quale gareggi? L: «Nell’equitazione ci sono più specialità tra cui il dressage, il cross country e il salto agli ostacoli che è la disciplina nella quale gareggio».

S: Quali sono le vittorie più belle e più grandi che hai conseguito? L: «Il settimo posto alle regionali pony, il nono alle regionali cavalli e il dodicesimo alle nazioni pony».

S: Che sensazioni si provano in gara? L: «Tanta adrenalina».

S: Se una persona ti dovesse dire che vorrebbe fare equitazione, cosa gli consiglieresti? L: «Sicuramente per fare uno sport come l’equitazione ci vogliono passione, dedizione, impegno».

S: L’equitazione è uno sport costoso?  L: «Sì»

Sito realizzato e gestito dall'IIS Ferrini Franzosini, basato sul modello realizzato dal gruppo di lavoro Porte Aperte sul Web. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.