Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Gli studenti del corso geometri del Ferrini progettano l’accessibilità di Omegna

Gli studenti del corso Costruzione Ambiente e Territorio - i geometri -  dell'Istituto Ferrini ancora una volta sono pratogonisti all'interno del maxiprogetto "Masterplan Destinazione Turismo" promosso dal Comune di Omegna, grazie ad una importante collaborazione con il Collegio dei Geometri e Geometri laureati del Vco.

A loro è stata affidata la progettazione relativa all'accessibilità di una zona importante della città di Omegna. Si tratta del collagamento pedonale che, tramite vicolo Isonzo, unisce il parco Pasquale Maulini alla città, in un più ampio ripensamento del centro di Omegna in occasione delle celebrazioni del centenario della nascita di Gianni Rodari.

«Dopo aver realizzato un rilievo plano-altimetrico di piazza Madonna del Popolo e dell’area circostante all’interno del progetto alternanza scuola/lavoro – spiega Maurizio Cerutti – abbiamo proposto al sindaco di Omegna, Paolo Marchioni, e alla presidente del Masterplan, Raffaella Varveri, di impegnare i futuri geometri nel ripensare un’area da progettare nel corso dell’anno scolastico 2019/2020 e partecipare, così, al concorso scolastico nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”».

«Per i nostri studenti delle classi quinte dei geometri – afferma il dirigente scolastico Dirigente Nadia Tantardini – si configura la possibilità di tornare a concorrere in un contest nazionale, a cui abbiamo già aderito lo scorso anno con un progetto per l’accessibilità del Golf di Premeno. La convenzione proposta e accettata anche dal Comune di Omegna ci consentirà di raccogliere nuovi fondi da destinare al Laboratorio del nostro Istituto per aggiornare gli strumenti hardware e software a disposizione degli studenti».

A seguire da vicino i venti studenti del Ferrini in questo progetto sono i docenti Mauro Brusa e Massimo Inglese. Il tutto dovrà essere pronto per maggio 2020, poi una commissione composta da rappresentanti dei soggetti promotori ed esperti valuterà tutti i progetti consegnati e designerà i primi tre classificati per ogni categoria e il vincitore del premio speciale “Lavori in conCorso”. La cerimonia di premiazione si terrà a Roma a inizio giugno 2020.

 

Sito realizzato e gestito dall'IIS Ferrini Franzosini, basato sul modello realizzato dal gruppo di lavoro Porte Aperte sul Web. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.