Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Avis Verbania e Ferrini-Franzosini, perché donare è bello

«Donare, donare, donare. Sembra ripetitivo, ma è di estrema importanza». È l’invito rivolto martedì 19 novembre da Simona Sassi, presidente dell’Avis Verbania, alla platea di giovani studenti maggiorenni delle classi quinte dell’Istituto Ferrini, in occasione del primo incontro nelle scuole superiori della città.

L’obiettivo di questi incontri, come già avvenuto nei precedenti anni, è quello di far conoscere l’associazione Avis e la sua missione tra le nuove generazioni; così come di sensibilizzare i giovani alla cultura del dono e nel contempo educarli a sane pratiche di vita. A tale proposito è intervenuto anche il dottor Sergio Cozzi, illustrando quali possono essere i rischi a cui si va incontro se non si adottano stili di vita sani, evitando le dipendenze da alcool, fumo e droghe; seguendo una giusta alimentazione; svolgendo attività fisica.

Al termine dell’incontro diversi studenti e studentesse hanno aderito alla proposta di diventare volontari Avis. Mercoledì 20 novembre è stata la volta degli studenti del Franzosini.

               

Sito realizzato e gestito dall'IIS Ferrini Franzosini, basato sul modello realizzato dal gruppo di lavoro Porte Aperte sul Web. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.