Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Accolti gli studenti di Ottobeuren sul Lago Maggiore

«Lo scambio in Germania è diventata una vera e propria istituzione - afferma la professoressa Roberta Gaggero, docente di lingua tedesca, che insieme alla collega di geografia, Letizia Badà, segue da vicino il progetto. - La nostra scuola lo porta avanti con successo da quattro anni». A dicembre alcuni ragazzi della classe 2B Turismo dell’istituto Ferrini-Franzosini si sono recati per una settimana in Germania nel paese di Ottobeuren. Ora gli amici bavaresi sono venuti a loro volta sulle sponde del Lago Maggiore.

I quindici studenti tedeschi, accompagnati dai professori Heinz Köster e Annett Falkenhagen, sono giunti a Verbania sabato 6 aprile e hanno trascorso il fine settimana con le famiglie ospitanti tra escursioni e gite fuori porta. Le attività in programma per gli studenti e i loro coetanei italiani sono molte, tra cui la visita a Villa Taranto, alle Isole Borromee, a Orta San Giulio, al Museo del granito di Baveno, alle Terme di Premia e a Milano. Significativo è stato l’incontro, lunedì 8 aprile in Municipio a Pallanza, con il sindaco Silvia Marchionini. I ragazzi hanno posto diverse domande sui progetti e sui risultati ottenuti dal sindaco durante il mandato ormai quasi giunto al termine. L'incontro si è concluso con uno scambio di doni tra gli studenti tedeschi e il sindaco di Verbania.

Giovedì 11 aprile nell’auditorium dell’Istituto Ferrini sono in programma un rinfresco e una festa finale per condividere i momenti passati insieme prima della partenza, prevista per la mattina di venerdì 12 aprile.

Maria Piazza e Aurora Serao

 

Sito realizzato e gestito dall'IIS Ferrini Franzosini, basato sul modello realizzato dal gruppo di lavoro Porte Aperte sul Web. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.